Volley femminile, Olimpiadi 2016: L’Italia saluta Rio con la vittoria sul Portorico

Termina con una vittoria netta il cammino delle azzurre a Rio. L’Italvolley femminile, dopo quattro sconfitte, chiude il girone e saluta il Brasile battendo 3 a 0 il Portorico con parziali di 25-14, 25-13, 25-22. Olimpiadi terminate troppo in fretta e nella maniera meno soddisfacente possibile per le azzurre che hanno pagato i molti cambi di direzione della gestione Bonitta dal mondiale casalingo ad oggi.
Il CT ravennate schiera la classica formazione con Orro in palleggio, Egonu opposto, Sylla e Del Core di banda, Chirichella e Guiggi (poi sostituita da Danesi) al centro e De Gennari libero.
Unica assente Leo Lo Bianco, costretta a saltare la gara per motivi di salute.
È una vittoria che fa bene all’umore ma non aiuta il cammino olimpico delle azzurre: le ragazze di Bonitta conquistano solo 3 punti e chiudono al nono posto la rassegna a cinque cerchi, come nel 2000 ai Giochi di Sidney.
La partita però si conclude con la gioia della squadra tricolore che coglie l’occasione per festeggiare e salutare la sua capitana Antonella Del Core che aveva già annunciato da mesi il suo ritiro dalla nazionale e dal volley giocato.
Si conclude così questo torneo tra lacrime di gioia e di rimpianto, tra sorrisi e un velo di delusione.
È un team che, come sostenuto dalla stesso ct Bonitta, è molto giovane e ha grande potenziale, ma ha ancora molta strada da fare e tanto da imparare. Le veterane hanno arricchito il bagaglio delle nuove leve, che entusiaste stanno dimostrando impegno e voglia di vincere.
Le premesse ci sono tutte per un futuro ricco di soddisfazioni per l’Italvolley femminile.
Non ci resta che aspettare e tifare per loro!

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

TUTTE LE NOTIZIE SULL’ITALVOLLEY

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA

About Silvia De Falco 38 Articoli
Laureata in giurisprudenza e specializzata alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali. Con tanti sogni nel cassetto, amante dello sport e da sempre appassionata di pallavolo, giocata e commentata!
Contact: Facebook