Volley femminile: risultati, classifica 26ª giornata e abbinamenti playoff

Archiviata la Regular Season è ora tempo di Playoff con i quarti di finale al via martedì 12. Con l’ultima giornata si sono definiti gli accoppiamenti che prevedono:

Imoco Volley Conegliano (1) – Metalleghe Sanitars Montichiari (8)

Pomì Casalmaggiore (2) – Savino Del Bene Scandicci (7)

Nordmeccanica Piacenza (3) – Foppapedretti Bergamo (6)

Igor Gorgonzola Novara (4) – Liu Jo Modena (5)

Vengono invece retrocesse Il Bisonte Firenze e Sudtirol Bolzano.

 

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – LIU JO MODENA 3-0 (25-17, 25-21, 25-21)

Partita ininfluente ai fini della classifica per entrambe le formazioni, certe ormai del loro posizionamento. Buona partita di Alberti, che mette a segno 4 muri personali e della solita Nikolova, principale terminale offensivo, che chiude con 17 punti. Per la Liu Jo invece buona pressione al servizio con 5 ace, di cui due di Diouf, che è apparsa più incisiva rispetto agli ultimi match.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Arias ne, Stufi 4, Alberti 10, Loda 8, Fiorin 10, Pietersen 1, Merlo (L), Scacchetti, Giampietri ne, Nikolova 17, Ikic 1, Rondon 1. All. Chiappafreddo.

LIU JO MODENA: Bertone ne, Carraro ne, Gamba ne, Rivero 7, Heyrman 7, Di Iulio 6, Folie 7, Arcangeli (L), Ferretti 2, Mangani ne, Diouf 17, Cutuk ne, Scuka 4, Horvath ne. All. Beltrami.

 

IL BISONTE FIRENZE – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 3-1 (25-20, 25-20, 20-25, 25-15)

A sorpresa Firenze trionfa nell’ultima giornata, chiudendo in modo positivo una regular season difficile. Buona prova delle centrali Calloni e Krsmanovic a muro. Imoco Volley invece, senza Easy, è apparsa poco lucida e senza ritmo gara, situazione probabilmente dettata dal lungo stop. Nonostante tutto buona prova di Robinson (17 punti), che si dimostra una giocatrice molto concreta e continua.

IL BISONTE FIRENZE: Bechis 2, Mazzini ne, Turlea 10, Negrini ne, Parrocchiale (L), Vanzurova 21, Pietrelli ne, Calloni 11, Krsmanovic 11, Martinuzzo ne, Usic 14. All. Vannini.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Glass 5, Vasilantonaki 2, Serena ne, Ortolani 15, Santini 4, Adams 10, Robinson 17, De Gennaro (L), Arrighetti 7, Crisanti ne, Nicoletti 1, De Bortoli ne, Barazza ne. All. Mazzanti.

 

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO – NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (19-25, 23-25, 18-25)

Partita fondamentale per Busto Arsizio, che però con la sconfitta rimane fuori dai playoff e cede il posto a Montichiari. Molto rammarico quindi per le ragazze di Mencarelli, che non hanno saputo sfruttare al meglio l’ultima chance, approfittando anche dell’assenza di Meijners nelle fila di Piacenza. Per la squadra di Gaspari invece resta confermato il terzo posto in classifica.

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Rousseaux 5, Degradi 8, Cialfi, Negretti 1, Fondriest 5, Hagglund 1, Thibeault 4, Papa 2, Lowe 19, Angelina ne, Yilmaz ne, Pisani 3, Poma (L). All. Mencarelli.

NORDMECCANICA PIACENZA: Sorokaite 17, Valeriano ne, Belien 11, Bauer 8, Leonardi (L), Marcon 10, Bianchini 6, Melandri ne, Poggi ne, Petrucci ne, Pascucci 3, Meijners ne, Taborelli ne, Ognjenovic 3. All. Gaspari.

 

FOPPAPEDRETTI BERGAMO – SUDTIROL BOLZANO 3-1 (25-18, 21-25, 25-21, 25-17)

Bergamo chiude in bellezza la regular season, sfruttando il momento positivo dopo la vittoria della Coppa Italia. Bolzano invece chiude una stagione molto complicata all’ultimo posto in classifica. Un match che ha visto opporsi una sfida tra centrali, con da una parte Durisic con 5 muri e dall’altra Garzaro con 6. Bene anche Rivera e Plak.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Mori 1, Plak 13, Frigo 1, Gennari 13, Cardullo (L), Aelbrecht 6, Paggi 5, Barun 14, Lo Bianco, Durisic 7, Mambelli ne, Sylla 9. All. Lavarini.

SUDTIROL BOLZANO: Newsome, Paris (L), Garzaro 12, Rivera 16, Martinez 14, Page 4, Manzano 6, Bertolini ne, Boscoscuro, Lazic ne, Brcic 5, Veglia, Waldthaler ne, Mambru 4. All. Micoli.

 

IGOR GORGONZOLA NOVARA – OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA 3-0 (25-18, 25-16, 25-14)

Ancora un buon match di Novara, che dopo quello della settimana scorsa con Piacenza si riconferma. Fenoglio anche oggi opta per Fabris in banda con Malesevic e Fawcett opposto. Vicenza invece chiude una stagione molto altalenante con una sconfitta, evitando però la retrocessione.

IGOR GORGONZOLA NOVARA: Fawcett 9, Bruno ne, Wawrzyniak ne, Malesevic 6, Guiggi 5, Cruz 1, Bonifacio 6, Chirichella 10, Sansonna (L), Signorile 2, Bosetti ne, Mabilo ne, Bosio ne, Fabris 15. All. Fenoglio.

OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA: Goliat 2, Kitipova 2, Lanzini (L), Cella 10, Popovic 3, Carter, Partenio 9, Trevisan 2, Pastorello 1, Wilson 1, Prandi, Bisconti ne. All. Rossetto.

 

POMì CASALMAGGIORE – CLUB ITALIA 3-1 (17-25, 26-24, 25-17, 25-20)

La Pomì Casalmaggiore con questa vittoria blinda il secondo posto in classifica e chiude quindi davanti a Piacenza. Dopo il primo set perso le ragazze di Barbolini conquistano con molta fatica il secondo, ma poi riescono a trovare la chiave del match e chiudono agilmente. Il Club Italia invece, orfano di Egonu, Piani e Botezat si trova a dover affrontare una sfida sicuramente molto difficile. Prova disastrosa in ricezione con 21 errori contro i 5 della Pomì. Con questa sconfitta il Club Italia chiude quindi una stagione fatta di alti e bassi, che ha però evidenziato anche le potenzialità di queste giovani promesse.

POMì CASALMAGGIORE: Bacchi, Lloyd 3, Sirressi (L), Cecchetto ne, Ferrara ne, Gibbemeyer 12, Cambi 1, Piccinini 14, Olivotto ne, Kozuch 9, Stevanovic 15, Tirozzi 14, Rossi. All. Barbolini.

CLUB ITALIA: Bonvicini ne, Malinov, Spirito, D’Odorico 10, Orro 5, Danesi 9, Guerra 15, Botezat ne, Berti 8, Minervini (L), Zanette 16. All. Lucchi.

 

CLASSIFICA:

Imoco Volley Conegliano 57
Pomì Casalmaggiore 55
Nordmeccanica Piacenza 54
Igor Gorgonzola Novara 50
Liu Jo Modena 44
Savino Del Bene Scandicci 42
Foppapedretti Bergamo 41
Metalleghe Sanitars Montichiari 31

Unendo Yamamay Busto Arsizio 30
Obiettivo Risarcimento Vicenza 21
Club Italia 20
Il Bisonte Firenze 13
Sudtirol Bolzano 10

About Silvia 121 Articoli
Classe 1995. Studentessa di lingue occidentali a Venezia. Un passato nel volley giocato e un futuro da blogger nel volley parlato.