Volley mercato femminile: Lucia Bosetti torna in italia, ufficiale alla Pomì Casalmaggiore

Varie sono state le voci di mercato che si sono susseguite negli ultimi mesi riguardo il futuro di Lucia Bosetti.

La volontà della schiacciatrice era di tornare nel Campionato Italiano dopo i due anni trascorsi in Turchia con la maglia del Fenerbahce. Volontà accolta  pienamente dalla Pomì Casalmaggiore, attuale Campione d’Europa, che ha, in data odierna, ufficializzato l’ingaggio della schiacciatrice varesotta per la prossima stagione sportiva.
Lucia arriva alla Pomì Casalmaggiore a completare il posto vuoto in banda lasciato da Francesca Piccinini; giocherà con la maglia rosa numero 9, dettaglio che fa pensare alla conferma -non ancora ufficiale- della capitana Valentina Tirozzi, detentrice del numero 16.

Classe 1989, 175 cm di altezza, la Bosetti è consapevole di essere una giocatrice “anormale” in un mondo come quello del volley costituito in maggior parte da atlete oltre il metro e ottanta. Recupera però i centimetri che le mancherebbero in prima linea con tecnica e intelligenza di gioco e soprattutto è fondamentale in seconda linea per la fase di difesa e ricezione.

Dopo il grave infortunio al ginocchio (lesione del crociato anteriore) subìto nel 2014 durante il match di Grand Prix contro la Repubblica Dominicana, Lucia Bosetti è completamente recuperata e pronta per la nuova esperienza alla Pomì.

A Casalmaggiore troverà Coach Giovanni Caprara, con il quale ha già avuto modo di lavorare e vincere due Scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa nei due anni passati a Piacenza.

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY MERCATO

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA

About Angela Velaj 90 Articoli
Nata nel 1995, da sempre appassionata di Volley. Dopo vari infortuni subiti da giocatrice decide di passare dalla pallavolo giocata a quella raccontata. Iperattiva ma ritardataria cronica. Sogna il Brasile e tante altre cose. Non sa ancora cosa vuole dalla vita ma sposare il pallavolista João Rafael resta la sua priorità.