Volley serie A femminile: tutto facile per la Pomì, 3-0 a Firenze

La Pomì Casalmaggiore si riscatta dopo la sconfitta in semifinale di Coppa Italia con Bergamo e conquista l’anticipo della penultima giornata 3-0.

STARTING SIX

IL BISONTE FIRENZE: Bechis-Turlea, Usic-Pietrelli, Calloni-Krsmanovic, Parrocchiale (L).

POMì CASALMAGGIORE: Lloyd-Kozuch, Tirozzi-Piccinini, Stevanovic-Gibbemeyer, Sirressi (L).

Nel primo set la Pomì parte subito forte, portandosi sul 5-10, costringendo Firenze a fermare il gioco. La musica però non cambia e nonostante una Pomì non brillante al time out tecnico il punteggio è di 5-12 per le ospiti. Francesca Vannini per provare ad invertire l’inerzia del set inserisce Vanzurova, che si presenta con due attacchi positivi, al posto di una spenta Turlea ma Casalmaggiore dopo un breve passaggio a vuoto conquista il primo set 18-25 senza particolari problemi.

Nel secondo set viene confermata in campo Vanzurova, dopo il buon ingresso nel primo set. La Pomì però come nel set precedente segna da subito un break abbastanza importante, portandosi sul +5 (2-7). Vannini inserisce anche Perinelli al posto di Pietrelli. Al time out tecnico, sul 4-12, Casalmaggiore è in totale controllo del set e della partita. Il resto del set continua ad essere un monologo della Pomì, che vince anche il secondo set 16-25.

Nel terzo set coach Vannini sposta Vanzurova in posto 4, inserendo nuovamente Turlea in posto 2. Anche in questo set la Pomì parte bene (2-7), soprattutto a muro con Stevanovic. Firenze però, aiutata anche da qualche errore di troppo delle ragazze di Barbolini, per la prima volta nel match raggiunge la parità (8-8). Casalmaggiore non si fa intimorire e riprende a macinare punti, con un break grazie a 3 muri consecutivi e prova a compiere l’allungo decisivo (10-14).  Il Bisonte, aggrappato al braccio di Turlea si rifà sotto, trovando il 15 pari.  Con Tirozzi al servizio le lombarde cercano di allungare (18-21), ma Firenze, che ormai gioca senza pressione, recupera ancora una volta e con Usic riporta il set in parità (21-21).  Gli ultimi scambi vengono giocati punto su punto ma Stevanovic chiude il set 23-25 e consegna un’importante vittoria alla Pomì.

Per Firenze qualche rammarico,  che dopo aver giocato molto male i primi due set, ha fatto vedere un gioco sicuramente migliore. Per Casalmaggiore invece vittoria molto convincente con strepitosa prova a muro (17 di squadra).

TABELLINI

IL BISONTE FIRENZE: Perinelli 1, Bechis, Turlea 8, Vanzurova 9, Pietrelli 8, Calloni 3, Krsmanovic 6, Usic 12, Parrocchiale (L), Mazzini ne, Negrini ne, Martinuzzo ne. All. Vannini.

POMÌ CASALMAGGIORE: Bacchi 1, Lloyd 5, Gibbemeyer 6, Cambi, Piccinini 5, Kozuch 14, Stevanovic 15, Tirozzi 14, Sirressi (L), Ferrara ne, Olivotto ne, Rossi ne, Cecchetto ne. All. Barbolini.

About Silvia 109 Articoli
Classe 1995. Studentessa di lingue occidentali a Venezia. Un passato nel volley giocato e un futuro da blogger nel volley parlato.