Volley, World League 2016 – Teheran: gli Azzurri rischiano ma chiudono 3-1 contro l’Argentina

Foto FIVB

Si è conclusa la prima sfida degli Azzurri nel terzo week end di FIVB World League che si è svolto a Teheran, Iran. Avversari degli Azzurri gli argentini di Julio Velasco battuti 3-1. Questa vittoria mantiene accesa la speranza di qualificazione alle Final Six che si svolgeranno a Cracovia.

Blengini conferma quasi in toto la squadra titolare scesa in campo nelle scorse partite; unica modifica la presenza di Juantorena per Lanza. Viste le ottime prestazioni di Lanza e le condizioni fisiche nettamente migliorate, il coach decide di inserire l’italocubano per testare la situazione fisica in vista delle Olimpiadi di Rio. Lo schiacciatore risponde presente e mette a segno 19 punti, così come Vettori.

In campo Giannelli al palleggio, Vettori opposto, Zaytsev e Juantorena attaccanti di palla alta, Birarelli e Buti centrali, Colaci libero.
Velasco inserisce De Cecco e Lima in diagonale di posto uno, Bruno e Poglajen schiacciatori ricevitori, Crer-Solé al centro, Gonzàlez libero.

Gli Azzurri iniziano subito in sesta il match; il muro funziona, la ricezione è molto precisa rispetto alle scorse uscite, Giannelli imbocca al meglio i suoi attaccanti e la battuta azzurra mette non poca difficoltà alla ricezione dei sudamericani. Il match si porta sul 2-0 per gli italiani.
Azzurri in crisi nel terzo set che spengono la luce e incappano in diversi errori in attacco, dando la possibilità all’Argentina di portarsi sul +6 (8-14), massimo vantaggio. L’Italia sembra recuperare il gap ma il set si chiude sul 22-25.
Il clima si fa rovente sul 9-6 per i ragazzi di Velasco, Zaytsev è nervoso e rimedia un cartellino rosso. Proprio questo cartellino dà uno scossone nei nove metri azzurri che, guidati dalla grinta di Giannelli, raggiungono e superano l’Argentina, portandosi a casa il quarto set (25-22) e il match (3-1).

Tra le file sudamericane ottimo Palacios che subentra a Lima e mette in difficoltà la ricezione azzurra ma dice la sua anche in attacco (13 pt per lui). Altra nota positiva è il centrale Ramos, entrato su Crer.

Prossimo appuntamento domani, sempre a Teheran, alle ore 18.30 per il match contro i padroni di casa dell’Iran.

TUTTE LE NOTIZIE DI VOLLEY

TUTTE LE NOTIZIE SULLA NAZIONALE

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA

About Angela Velaj 106 Articoli
Nata nel 1995, da sempre appassionata di Volley. Dopo vari infortuni subiti da giocatrice decide di passare dalla pallavolo giocata a quella raccontata. Iperattiva ma ritardataria cronica. Sogna il Brasile e tante altre cose. Non sa ancora cosa vuole dalla vita ma sposare il pallavolista João Rafael resta la sua priorità.