Wijnaldum al Liverpool, Roma beffata: Cifre e Dettagli dell’Affare

Georginio Wijnaldum è un nuovo giocatore del Liverpool: secondo quanto riportato da Sky Sports sul proprio profilo ufficiale di Twitter, il Newcastle ha accettato l’offerta di 25 milioni di sterline più 5 di bonus da parte dei Reds, che hanno bruciato la concorrenza e si sono aggiudicati il talentuoso fantasista olandese, lusingato più volte anche dalla Roma di Luciano Spalletti.

L’ormai ex Magpies lascia la città sul Tyne dopo appena una stagione, in cui ha giocato 38 partite e segnato 11 gol, risultando il migliore della squadra del Nord Est ma non in grado di salvare la squadra di Rafa Benitez, che non è riuscita ad evitare la retrocessione in Championship.

Quest’affare garantisce al Newcastle una plusvalenza non indifferente, considerando che i bianconeri acquistarono il ragazzo dal PSV la scorsa estate per “soli” 14,5 milioni di sterline.

Wijnaldum è cresciuto nelle giovanili dello Sparta Rotterdam, prima di passare a quelle dei concittadini del Feyenoord nel 2004, con cui ha esordito in Eredivisie nel 2007, giocando, tra tutte le competizioni, 135 partite, segnando 25 gol, vincendo 1 Coppa d’Olanda nella stagione 2007-2008.

Nel 2011 il passaggio al PSV, con cui ha segnato 56 gol in 154 partite, vincendo 1 Eredivisie nel 2014-2015, 1 Coppa d’Olanda nel 2011-2012 e 1 Supercoppa d’Olanda nel 2012. In più, vanta anche 31 presenze e 6 gol con la Nazionale Olandese, con cui ha partecipato al Mondiale brasiliano di 2 anni fa, terminato dagli Orande al terzo posto, in cui ha giocato tutte e 7 le partite, segnando contro il Brasile nella finale per il terzo posto.

Wijnaldum è un centrocampista molto duttile: può giocare come esterno su entrambe le fasce, ma anche come centrale o trequartista, con ottime qualità di inserimento, che gli permettono di trovare con buona regolarità la via del gol.

Potrebbero interessarti:

Inter, sfuma Gabriel Jesus: va al Manchester City

Sam Allardyce nuovo ct dell’Inghilterra