Witsel alla Juve a gennaio: Cifre e Dettagli dell’Affare

La Juventus ha preparato l’offerta definitiva da presentare allo Zenit San Pietroburgo per portare Axel Witsel a Torino già a gennaio alla riapertura del mercato invernale. Secondo quanto riportato stamane dalla redazione online di Sportmediaset, la società bianconera, complice la scadenza del contratto del giocatore belga classe 1989 con i russi nel prossimo giugno, sarebbe disposta ad offrire 6 milioni di euro non trattabili prendere o lasciare, e in caso di risposta negativa da parte dello Zenit la Vecchia Signora attenderà la naturale scadenza del contratto per ingaggiare il belga a parametro zero e accoglierlo in rosa la prossima estate. La Juve e gli agenti di Witsel avrebbero già anche trovato un accordo sulla base della stipula di un contratto di cinque anni da 4,5 milioni di euro a stagione.

Witsel è un giocatore che piace molto a Marotta e Allegri per la sua duttilità in campo e per la grande esperienza internazionale accumulata con Benfica, Zenit e con la sua nazionale. Sarebbe già arrivato nelle ultime ore del mercato estivo, ricorderete che aveva lasciato il ritiro del Belgio per raggiungere la sede bianconera per porre le firme sul contratto, ma tutto salto perché lo Zenit non riuscì a trovare un sostituto all’altezza da donare a Lucescu.

Potrebbe interessarti:

About Jacopo Formia 235 Articoli
Studente di Scienze Politiche, più che un tifoso si definisce uno studioso del calcio. Oltre ad essere un modesto tuttologo è anche un Potterhead della prima ora. Sogno nel cassetto: Giornalista sportivo.
Contact: Facebook