Zuliani Video Gol Juventus-Sampdoria 5-0: Telecronaca, Commento e Highlights

Di seguito vi proponiamo video gol e highlights di Juventus-Sampdoria con telecronaca e commento di Claudio Zuliani, cronista di fede juventina pronto a festeggiare il quinto scudetto consecutivo.

ZULIANI VIDEO GOL JUVENTUS-SAMPDORIA 5-0: TELECRONACA, COMMENTO E HIGHLIGHTS

Allegri voleva che i suoi approcciassero bene alla gara e viene subito accontentato, con Evra che sblocca il risultato dopo appena 6 minuti con un colpo di testa che si insacca alle spalle del giovane Brignoli, incolpevole nella circostanza. Passano pochi minuti e Mandzukic si invola verso la porta, ma al suo ingresso in area viene steso da Skriniar, che si becca il cartellino rosso, lascia la Samp in inferiorità numerica e costringe Gavillucci ad assegnare il calcio di rigore a favore dei padroni di casa. Dagli 11 metri va Dybala, freddissimo nel battere l’ex estremo difensore della Ternana. La Joya non si ferma e alla mezzora cala il tris, battendo il talentuoso portiere doriano con un sinistro secco che si infila nell’angolino basso alla sinistra del vice Viviano.

Nella ripresa la Juve continua ad attaccare e sfrutta l’uomo in più per creare ulteriori problemi dalle parti di Brignoli, che non può nulla a a 20 minuti dal termine, quando Chiellini finalizza alla grande proprio una sua respinta corta su azione da calcio d’angolo. La Manita arriva a 300 secondi dal triplice fischio del direttore di gara pontino, con Bonucci bravo a farsi trovare pronto nell’area piccola sul colpo di testa sporco di Alvaro Morata. 5-0 è anche il risultato finale allo “Juventus Stadium”, dove ora la Vecchia Signora alzerà al cielo il trentaquattresimo tricolore della sua storia.

A BREVE GLI HIGHLIGHTS CON LA VOCE DI CLAUDIO ZULIANI

About Pietro De Conciliis 590 Articoli
Nato il 26 dicembre 1996, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione (ramo Editoria) dell'Università degli Studi di Salerno (Fisciano). Aspirante giornalista e uno dei quattro amministratori di albarsport.com.